Le donne spesso sono convinte di riuscire a gestire la separazione, pensano di poter convincere l’uomo ad accettare la fine di una storia ma in molti casi non è così. Anche le più razionali si lasciano coinvolgere emotivamente, hanno difficoltà a riconoscere l’uomo violento e non danno peso ad atteggiamenti che dovrebbero essere invece un campanello d’allarme, spiega Maria Carla Bocchino, responsabile della sezione donne e minori del Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato.


da www.ansa.it 21 del settembre 2017

NON TENERE TUTTO DENTRO: 1522 NUMERO ANTI VIOLENZA E STALKING 112 NUMERO UNICO PER LE EMERGENZE

Isolina e …

Associazione contro la violenza sulle donne e il femminicidio
https//:www.isolinae.it
https//:it-itfacebook.com/isolinaassociazione/
3407383516
isolinaverona@gmail.com