Siamo chiamati a scegliere che tipo di persone vogliamo essere. E sarebbe bello se, in questo momento di follia collettiva, voi ragazzi sceglieste di fare la differenza, di essere originali. Di essere gentili, affettuosi, amorevoli verso le vostre compagne, e viceversa. A voi ragazze auguro inoltre di scegliere innanzitutto il rispetto di voi stesse e del vostro corpo, di non annullarvi mai, di coltivare e proteggere la vostra dignità, di non fare mai niente che sia contro la vostra volontà o il vostro sentire, di essere libere di essere voi stesse, di mettervi sempre al centro, di non permettere a nessuno di convincervi che ci sia qualcosa che non va in voi. Perché la vita è troppo preziosa per passarla a essere infelici, e il tempo trascorso a permettere a qualcuno di ferirci non torna. Spero che farete questa scelta innanzitutto per la vostra felicità e poi anche per me, per chi soffre o per chi ha sofferto, per farci sperare che le cose un domani saranno davvero diverse.


LUCIA ANNIBALI

autrice del libro “Io ci sono. La mia storia di «non» amore”


WO-MEN
INSIEME CONTRO LA VIOLENZA
MASCHILE SULLE DONNE


CENTRO ANTIVIOLENZA – CASA DELLE DONNE
ASSOCIAZIONE NONDASOLA
CENTER ON VIOLENCE AGAINST WOMEN

tel. 0522585643 – 585644
info@nondasola.it

Comune di reggio Emilia
Ufficio Pari Opportunità

ufficio.pariopportunità@comune.re.it